Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle
  • Dimensioni file: 909 KB
  • Lunghezza stampa: 236
  • Editore: DM Edizioni; 1 edizione (9 marzo 2020)
  • Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
  • Lingua: Italiano
  • ASIN: B085RBGD25
  • Acquista il libro qui → su amazon

Sinossi ufficiale:

C’è chi di fronte al male ricevuto reagisce fortificandosi, chi invece diventa malvagio.

Ore 21.40, ha da poco smesso di piovere. Una Clio nera imbocca il viale brecciato e procede a rilento verso il casale Quercus Cerris, ma dopo alcuni chilometri, i quattro a bordo si accorgono di aver sbagliato strada. Nessun problema, si torna indietro. Ma il loro destino è già stato segnato. L’auto improvvisamente si spegne. Non c’è verso di farla ripartire. Impossibile chiamare il soccorso stradale. L’unica alternativa è dirigersi verso le luci che si scorgono giù nella valle. Giunti in prossimità dell’abitazione, Ambra riconosce il posto. Si tratta della fattoria dei Montorsi, che ha conosciuto quattro anni prima. La scoperta la rincuora. È certa che Ivan e Carlotta saranno ben felici di aiutarli e dar loro ospitalità per una notte. Ma non sa che in quattro anni molte cose sono cambiate. I Montorsi sono diventati dei solitari e non amano avere attorno gente ficcanaso. Hanno un folle e orribile segreto da nascondere.

Recensione:

Entomofobia. È la paura di insetti. Generica. Questo libro si focalizza su un particolare animale che da sempre suscita timore e rispetto quasi reverenziale. Da sempre il Velenoso e Corazzato Scorpione, insieme al ragno e allo scarabeo, ha stimolato l’immaginifico umano che ne ha fatto il protagonista di leggende, culti, archetipi. Infatti lo ritroviamo anche nell’esoterico Zodiaco, o di notte, nella sua luminosa Costellazione. I soggetti che nascono sotto questo segno spesso son considerati pericolosi e libidinosi. E questo testo è tutto incentrato su una notte erotica e rischiosa. Il romanzo di circa 270 pagine è un avventura a tinte horror che ripercorre, con i capitoli che come un orologio a pendolo scandiscono l’orario, le vicissitudini di un gruppo di amici e amanti durante una delle notti più intriganti dell’anno: Ferragosto. La suspense si condensa man mano che il racconto si intensifica e il lettore prende confidenza con i soggetti di cui è narrata la vicenda. I colpi di scena sono numerosi, i destini si incrociano senza forzature per dar senso alla storia. È un testo che ben articola le dinamiche di attrazione-repulsione che sollecitano l’emotivita’ umana. Se gli scorpioni con le loro code impennate ci infastidiscono fino al disgusto i baci sensuali e passionali di Nico e Ambra ci ammaliano. Ogni personaggio ha una propria personalita’ ben definita, nessuno è tratteggiato dall’autrice con tinte sfumate, questo rende ancora piu’ incisive e mordaci le scene descritte. Sottopelle rabbrividiamo in alcuni passaggi, a volte per il tossico animale a cui è dedicato il libro, a volte per la sensualità ben esplicita della coppia principale. La pelle d’oca scaturisce nel riconoscere che amore e morte, eros e thanatos, sono inseparabili da che mondo è mondo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...